Menu

Centro di Formazione Psicofilosofica

DIREZIONE GENERALE

Elisabetta Mascherpa

Laureata in filosofia a orientamento psicologico a Milano, inaugura nell'aprile 2000 il suo studio di counseling filosofico, dopo 10 anni di esperienze, di ricerche nell'ambito delle culture terapeutiche olistiche, occidentali e orientali, filosofiche e psicologiche e pubblicazioni continuative su riviste di settore.

Nel 2002, insieme all' Associazione Italiana Psicofilosofi , di cui è stata vice presidente, fonda a Genova la prima scuola italiana di specializzazione in Psicofilosofia e, dal 2005, apre la sede di formazione anche a Milano, accreditata dalla SICo ( Società Italiana Counseling ).

Fonda nel 2008 Progetto Anima Mundi , laboratorio esperienziale di filosofia applicata.

E’ associata ad APPA (American Philosophical Practitioners Association).

DIREZIONE DIDATTICA

Mauro Trentadue

Ha conseguito la Laurea in Filosofia morale presso l'Università di Milano nel 1996, dove ha svolto attività didattica e di ricerca. Insegna Filosofia morale , Counseling Filosofico e Filosofia Teoretica presso il Centro di Formazione psicofilosofica di Milano , del quale è anche direttore didattico. Insegna Storia della Filosofia presso l’Università degli Studi E-Campus di Novedrate. Ha fondato il Centro di Ricerca, Formazione, Consulenza Filosofica M32 di Novara, è Presidente dell’Associazione culturale Finis Terrae , membro della Simone de Beauvoir Society ; è professore di ruolo di Filosofia e Storia nei Licei.

Si è occupato del rapporto tra bergsonismo e filosofia contemporanea, del pensiero di Hannah Arendt  e del suo rapporto con il mondo greco. Si è anche dedicato all’etica di Jean-Paul Sartre, alla filosofia dell’esistenza e a Maria Zambrano. Si è occupato della dimensione filosofica dell’ottimismo, del pensiero di Simone de Beauvoir e della filosofia come terapia della vita quotidiana. Fra i suoi interessi più recenti il pensiero di Bruce Chatwin, l’etica del bello di Jean Genet e uno studio critico del pensiero dei Cinici. A tutti questi temi ha dedicato diversi seminari e pubblicazioni.

Nel 2006 è stato relatore al XIV Convegno mondiale della Simone de Beauvoir Society ( Simone de Beauvoir twenty years later ) tenutosi a Roma, con un intervento dal titolo: “La morale di Pirro. L’etica della finitudine nel pensiero di Simone de Beauvoir”. È stato inoltre relatore alle edizioni 2009 e 2010 del Teramo Filosofestival .

Ha pubblicato:

- Bergson , Milano, Cuem, 1998

- “Vita activa in Bergson ed Hannah Arendt, problematicità di una convergenza”, in: ACME , 1997

- “Il messaggio nella bottiglia: Hannah Arendt e il tesoro perduto della polis”, in: ACME , 1998

- “Le chant joyeux de l’avenir. Osservazioni sull’ottimismo di Bergson” in: ACME , 1999

- La gioia di esistere, l’orrore di finire. Simone de Beauvoir e l’avventura dell’esistenza , Milano, Ghibli, 2003

- “L’ombra lunga di Alessandro. Osservazioni sul presente della filosofia”; “L’irrequieto malessere, breve saggio su Bruce Chatwin” e “Quella bruciante passione per il mondo” in: Quaderni di Finis Terrae, Volume 1/2006

- “Il dito e la luna. Filosofia, irrequietezza, passione per il mondo” e “Fiori nella sabbia. L’umanità e il male nel pensiero di Etty Hillesum e Hannah Arendt”, in: Quaderni di Finis Terrae, Volume 2/2007

- “Per tutto l’amore del mondo. Immagini per una vita pensata”, in: Quaderni di Finis Terrae , Volume 3/2008

- La luce breve del dio inglese. Il pensiero di Bruce Chatwin , Teramo, Edizioni Zikkurat, 2009

- “Dono di fuoco e rabbia. L’etica del bello nell’opera di Jean Genet”, in Quaderni di Finis Terrae, num. speciale 2009/10

Viviana Paramithiotti

Dopo la laurea in Filosofia estetica presso l’Università Statale di Milano, si specializza in Discipline filosofiche e storiche presso la SDA Bocconi e successivamente si diploma counselor filosofico.

Oltre all’ attività di ricerca e all’insegnamento - è docente di Socratic Dialogue e Filosofia Estetica presso il Centro di Formazione Psicofilosofica di Milano, del quale è anche direttore didattico, e conduce seminari di approfondimento filosofico presso il Centro di Ricerca, Formazione, Consulenza Filosofica M32 di Novara - si dedica al counseling individuale e alla progettazione e realizzazione di interventi formativi con particolare riguardo all’ applicazione delle pratiche filosofiche in ambito organizzativo (imprese, enti, associazioni e scuole) e in contesti, sia privati che pubblici, più generalmente culturali, dividendosi tra Milano, Novara e Lecce.

Ha condotto i Caffè filosofici durante le edizioni 2009 e 2010 del Teramo FilosoFestival.

Pubblicazioni:

Traduzione e curatela del volume di J.Jimenez, L’angelo caduto. L 'immagine artistica dell'angelo nel mondo contemporaneo , Hestia Edizioni, 1999

“Il limite dell’esperienza e l’esperienza del limite; un approccio filosofico e poietico al tema della soggettività nei contesti di consulenza filosofica” in: Quaderni di Finis Terrae, Volume 3/2009

DOCENTI

Antonella Belli

Laureata in filosofia teoretica all’Università di Pavia, consegue nel 2001 un Master in Formazione Formatori e nel 2004 la certificazione di counselor filosofico con Lou Marinoff e John Michael Russell per l’American Philosophical Practitioners Association.

Esperta in consulenza di processo e di instructional design delle  esperienze di apprendimento per gli adulti, lavora da 20 anni nel mondo delle organizzazioni e attualmente si occupa di formazione manageriale all’interno di uno dei maggiori Gruppi Bancari italiani.

Barbara Beonio-Brocchieri

Laureata in Filosofia del Linguaggio presso l’Università Statale di Pavia, nel 2004 si certifica philosophical pratictioner presso APPA (American Philosophical Practitioners Association) e successivamente si diploma counselor presso il Centro di Formazione Psicofilosofica di Milano.

Qui ha insegnato pratiche filosofiche - Caffè philo -  e attualmente è docente di Pratica per la risoluzione dei dilemmi etici (Dilemma Training).

Nel corso di una quasi decennale attività nell’ambito di Agenzie per il lavoro, ha maturato una vasta esperienza nella valutazione, selezione, gestione, amministrazione delle risorse umane temporanee; in qualità di formatrice organizza progetti con al centro la filosofia e le sue pratiche in vari contesti organizzativi/istituzionali e opera nel campo della consulenza individuale.

Pierpaolo Casarin

Operatore sociale da oltre quindici anni, laureato in Filosofia presso la cattedra di Storia della Filosofia contemporanea dell’Università Statale di Milano, Teacher educator in philosophy for children per conto del Crif e del Cirep, da diversi anni si dedica allo studio delle pratiche filosofiche e si impegna nella realizzazione di molteplici progetti ad esse connessi. Diplomato nel master di secondo livello in consulenza filosofica organizzato dall’Università Cà Foscari di Venezia, fa parte dell’osservatorio critico sulle pratiche filosofiche coordinato dal Prof. Rovatti (Università di Trieste).

Pubblicazioni in riferimento alla pratiche filosofiche:

La filosofia, una compagna di strada in Pratiche filosofiche n° 1, Milano 2003, pagg. 45-51.

La “philosophy for children”: un curricolo per imparare a pensare in Pratiche filosofiche n° 2, Milano 2003, pagg. 91-96.

Pensare in cerchio, esperienze di filosofia per bambini in Diogene filosofare oggi, Anno I, N° 2, pagg 64-72. (scritto con Agata Valenziano, Paola Tavano, Alessandra Tigano)

Valenze formative e potenzialità emancipative delle pratiche filosofiche , in Pratica filosofica e professionalità riflessiva Liguori Editore, Napoli 2005, pagg. 104-122.

Prospettive libertarie nel movimento educativo della philosophy for children , in Quaderni di pratica filosofica, N°1, Liguori Editore, Napoli 2008, pagg. 117-125

Estremismo filosofico: l’esperienza nel carcere minorile “Cesare Beccaria” di Milano, in Quaderni di pratica filosofica, N° 2, Liguori Editore, Napoli 2009, pagg. 147-162

Una filosofia con i bambini? in Consulente e filosofo , [Pier Aldo Rovatti a cura di], Mimesis, Milano 2009, pagg. 99-117

Gaia Ghezzi

Avvocato, laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano in Storia del diritto medievale e moderno con tesi dal titolo “ La patria potestà nel pensiero giusnaturalistico” ; dal 2001, è abilitata all’esercizio della professione di Avvocato presso il Foro di Milano.

Ha collaborato presso la Cattedra di Storia del diritto italiano dell’Università degli Studi di Milano in qualità di “Cultore della materia” e membro della Commissione esaminatrice.

Ha svolto attività di tutoraggio e docenza presso centri di preparazione universitaria e si occupa dei corsi di formazione per l’esame di Abilitazione all’esercizio della professione forense.

Ha collaborato con IPSOA Editore Srl alla redazione di commenti a sentenze della Corte di Cassazione e alla preparazione dei Corsi per la formazione continua dei Consulenti del Lavoro di Milano e di Parma.

Irene Merlini

Laureata in filosofia presso l’Università Statale di Milano nel 2003, è counselor filosofico ed esperta di Philosophy for Children.

Per due anni caporedattore di una casa editrice, si è occupata anche dell’editing testi e della conduzione di DNA: saperi e persone che colloquiano , trasmissione di approfondimento culturale su una rete locale (in onda anche Sky).

E’ stata co-organizzatrice delle edizioni 2009 e 2010 del TeramoFilosoFestival;

contemporaneamente ha condotto, in svariati contesti, diversi “Aperitivi Filosofici”.

Attualmente si occupa di Philosophy for Children e Socratic Dialogue in diverse scuole abruzzesi ed è coinvolta in un progetto di potenziamento scolastico in una scuola media.

Ha tenuto recentemente una conferenza dal titolo “ La filìa della filosofia ” per gli studenti del Liceo per le Eccellenze di Atri (TE).

Pubblicazioni:

- Filastrocche e fiabe per bambini per LiscianiGiochi srl., 2011.

- Nota del curatore per il testo: M. Trentadue, La luce breve del dio inglese. Il pensiero di Bruce Chatwin , Zikkurat Edizioni&Lab, Senigallia 2009.

- Prefazione al testo Viaggio intorno all’evoluzione , a cura di R. Mascella, con G. Giorello, E. Sciarra, F. Eugeni, C. Venturelli, Zikkurat Edizioni&Lab, Senigallia 2008.

On-line:

- Recensione a G. Ferraro, L’innocenza della verità , Filema, Napoli 2008, per REF-Recensioni Filosofiche (www.recensionifilosofiche.it).

Giuseppe Perfetto

Psicologo clinico, da tempo si occupa dei rapporti fra psicoanalisi e filosofia.

Docente di Psicopatologia presso il Centro di Formazione Psicofilosofica di Milano.

È vice-presidente dell’associazione “Progetto Anima Mundi”, redattore di “Costruzioni psicoanalitiche”, membro della “Società di Psicoanalisi Critica” e dell’“Istituto di Psicoterapia Psicoanalitica”.

E’ inoltre autore di oltre trenta pubblicazioni scientifiche.

Maria Luisa Petruccelli

Laureata in filosofia presso l’Università Statale di Milano con una tesi sull'empatia come evento psicofisico e problema filosofico, ha successivamente ottenuto il titolo di counselor filosofico presso il Centro di formazione psicofilosofica di Milano con una tesi sul valore del con-filosofare nei caffè filosofici.

E’ impegnata nella diffusione delle pratiche filosofiche nel Salento attraverso la realizzazione di caffè filosofici, cine philò e laboratori formativi: nel 2007 a Lecce ha organizzato  il primo caffè filosofico; successivamente ha progettato e condotto il primo laboratorio filosofico presso un istituto comprensivo.

Attualmente è impegnata nella progettazione e realizzazione di un laboratorio teorico-pratico sulla scrittura autobiografica.

Tra le altre sue esperienze, ha collaborato con General Electric con una relazione su Leadership e comunicazione.

E' inoltre borsista dell'associazione Finis Terrae con un lavoro dal titolo "Dell'io e dell'altro. L'unicità del soggetto tra somiglianze e differenze".

Brunella Quaranta

Psicologa, Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo-comportamentale, specialista in Psicologia Clinica

Si è laureata in Psicologia dello Sviluppo e dell’Età Evolutiva presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Cagliari .

Ha effettuato la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria (Varese) con una tesi dal titolo “L’intervento di Counseling per l’incremento della compliance alla HAART del Paziente affetto dal Virus dell’HIV”; il corso di

formazione sul Counseling ad indirizzo cognitivo presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria

Dal 1998 svolge attività di Counselor e Psicoterapeuta in  vari contesti: strutture sanitarie, ospedaliere e scolastiche, pubbliche e private.

Giangiacomo Reali

Laureato in Psicologia nel 1999 presso l’Università degli Studi di Torino, si è specializzato in psicoterapia sistemico-relazionale presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia. Si interessa – in particolare – dell’epistemologia sistemica e costruzionista come fondamento dell’intervento clinico, e dei modelli della mente in Bion e Bateson.

Svolge attività clinica e di counseling presso il Consultorio Familiare GBM di Milano, con il quale collabora anche nell’ambito di diversi progetti di prevenzione sul territorio. Come libero professionista, si occupa di psicoterapia personale e familiare, formazione, sviluppo personale per futuri counselor, supervisione di equipe educative e psico-sociali.

È docente di Psicologia Generale II presso l’Università degli Studi E-Campus di Novedrate. Insegna Counseling sistemico e Psicologia Generale I presso il Centro di Formazione Psicofilosofica di Milano. Collabora inoltre con il Centro di Formazione, Ricerca e Consulenza Filosofica M32 di Novara.

È autore di:

“Lo sguardo curioso e irriverente di Gianfranco Cecchin. Una proposta per il counseling sistemico”. Quaderni di Finis Terrae , 1, 2007.

Francesca Scotti

Filosofa e ricercatrice, insegna discipline filosofiche nel settore privato e collabora con il Centro di Ricerca e Formazione Filosofica M32 e con la Scuola di Organizzazione e Management Ai Campi Nuovi. Socio fondatore e Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Culturale Finis Terrae, ha pubblicato diversi saggi concernenti i temi più attuali dell’estetica, della bioetica e dell’epistemologia per la rivista Quaderni di Finis Terrae .

DOCENTI ESTERNI

Aurelio Sugliani

Counselor a indirizzo sitemico-relazionale e psicosomatico, studioso di psicologia con particolare riferimento al rapporto mente-corpo; docente di Teorie e Tecniche della comunicazione presso la scuola di Counseling in Psicosomatica Ecobiopsicologica ANEB di Milano (scuola accreditata S.I.Co.);

è co-docente presso la scuola di Counseling sistemico Shinui di Bergamo e docente esterno presso il Centro di Formazione Psicofilosofica di Milano .